Parole d’altri

Il vero titolo di questo post dovrebbe essere “Nero”. Ma già il post di ieri aveva questo titolo, anche se per motivi diversi. E questo post non andrà nella categoria “colori” bensì “deliri”. Stavo ascoltando una canzone e ho realizzato che parlava di me.

We only said good-bye with words
I died a hundred times
You go back to her
And I go back to black

Niente di speciale, lo so. Chi non c’è passato?
Ma brucia, brucia sempre. Quindi, per la serie “blog come terapia”, lo metto di nuovo nero su bianco, cercando di esorcizzare un sentimento che ormai è ossessione.

Annunci

Un pensiero riguardo “Parole d’altri”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...