Amo il teatro. È molto più vero della vita

Per la tematica teatrale rendo i miei omaggi al post di ieri di andy, diviso in quattro atti.
Per il titolo cito a spanne da Oscar Wilde.

Uscire di scena senza il gran finale. Semplicemente uscire di scena per una questione di rispetto. Perchè finché si trattava di cercare di vivere i miei sogni ed avere solo a che fare con lui era una cosa. Ma ora un/a nuovo/a attore/attrice sta per entrare in scena, e io non faccio parte di questa storia. Da quando sono tornata coi piedi per terra ho cercato di non parlarne (anche perché tutti i miei amici non ne possono più. Ho fatto mesi a parlare solo di MUSE e McDreamy), di fare finta di niente. A volte con successo, altre volte con scarsi risultati. A volte mento a me stessa per giustificarmi per il fatto di essere lì a camminare ancora al suo fianco, lui che sa di buono. Mi invento una spiegazione plausibile per il fatto che sorrido quando mi guarda.
Passerà. Calerà il sipario e io troverò una bella parte da protagonista – o meglio da co-star – in un altro dramma/commedia/tragedia. Se c’è una cosa che ho imparato in questi due anni è che non mi va proprio di stare in disparte. Pecco di presunzione forse, ma nessuno può mettere Baby in un angolo. E dopo questa citazione che più cheesy non si può potrei anche chiudere il blog e appendere il laptop al chiodo.
Dunque, riprendendo il filo del discorso, abbiamo da una parte una patetica tragedia che sta volgendo al termine e all’altro capo del filo due commedie. O forse solo due canovacci da commedia. Perchè non c’è nulla di serio, nulla di definito, pura improvvisazione e io sto bene. Dating, just to see where/if we can go together – come Meredith. Sono confusa, lo ammetto, ma con loro due sorrido. Sono sotto i riflettori. Sono apprezzata. E ho sempre un grosso MA nella testa e se ci penso ho solo voglia di infilare la testa sotto le lenzuola. Ma per ora mi tengo il mio MA, continuo con le prove delle due commedie e poi vedrò quale parte il regista – cioè io – vorrà assegnarmi.

Annunci

3 pensieri riguardo “Amo il teatro. È molto più vero della vita”

  1. Roz, non starai mica a riscaldare la minestra vecchia, vero? Escie date, fai benissimo.. ma se e’ voglia di trombare, quella che hai, sei nel posto piu’ fruttuoso dell’emisfero nord. NOn hai bisogno della minestra riscaldata.Invece, se hai anche altri interessi, fai benissimo cosi’ 🙂

    Check out also per altre paia di bicipiti… 😛

    Mi piace

  2. Ciao Andy! In realtà niente di nuovo. I due s-fortunati sono A. e l’EX. La settimana scorsa mi hanno fatto tutti e due lo stesso discorso:
    “Mi sei mancata. Mi piaci. Voglio davvero provare ad uscire con te. Ma voglio prendere le cose con calma.” Al che io ho risposto (a entrambi): “Ci conosciamo abbastanza bene per sapere che non possiamo fare i fidanzatini. Mi piace passare del tempo con te. Mi sento bene e mi piaci. Ma non so se vorrei una “vera” relazione. Quindi continuiamo ad uscire – no committment – e poi vediamo cosa capita”.
    Sono stata diretta e sincera, soprattutto con me stessa. Quindi ora siamo nella fase dating e mi diverto un sacco!
    E tengo anche gli occhi aperti nel caso passi qualche nuovo attore…

    Mi piace

  3. Roz, bravissima. Altro che uscire di scena. Se osso fare la parte dello scenografo-costumista per un attimo solo, la commedia e’ quella con babyhubby, e la tragedia sarebbe stata quella nella quale ti avrebbe affidato il ruolo di coprotagonista, nella migliore delle ipotesi. Quindi lascia correre.
    Ed ora: ueeeeeeee! Due commedie, due canovacci! DUE!!!! Fai benissimo, specie ad improvvisare, keep the expectations low, and enjoy what passes your path! Chi sono i fortunatiiiiiii???????

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...