Insonne

Sono le due e non riesco a dormire.
Potrei guardare un altro film, ma continuerei comunque a pensare a quello che ho appena visto e che sto ancora cercando di capire.
Potrei leggere un po’. Ma ho Dostoevskij da finire e stasera non se ne parla.

Scrivo.
E’ settembre. La fine dell’estate. Il riprendere delle attività giornaliere. Le giornate che si accorciano. L’autunno che arriva. E il tutto comporta una sfilza di pensieri, stati d’animo e riflessioni poco allegre. (E devo dire che questa è un po’ la tendenza del momento in diversi blog qua intorno). E mi domando come sia possibile che io sia così tanto inconsciamente influenzata da questo periodo dell’anno dal momento in cui non sono andata in ferie, non ho interrotto gli impegni giornalieri nemmeno per un breve periodo e vivo in posto in cui il clima non rispetta comunque le canoniche leggi stagionali.
Sarà che la natura ci condiziona e ci controlla anche quando pensiamo di averla fregata con le nostre tecnologie e fibre sintetiche e insegne luminose.
Che sia tempo di bilanci?

Annunci

3 pensieri riguardo “Insonne”

  1. Beh, il cambio di stagione si fa sentire anche da noi in Cruccolandia (dove l’estate non é che sia sto spettacolo di )…

    E comunque: meglio tempo di bilanci che tempo di bilance…

    Almeno per il sottoscritto… 😉

    R

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...