Milano – London – Barcelona

Febbraio 2007: un bellissimo pomeriggio trascorso a passeggiare per Milano. Una città con cui, ormai, ho un rapporto conflittuale. Ma sette mesi fa mi sembrava bellissimo. Perchè stavo vivendo qualcosa di bello. Ritrovarsi e raccontarsi. Passato, presente, desideri e progetti.
Aperitivo in un baretto sul naviglio, in tipico stile milanese. Poi a piedi verso la metro in Porta Genova, camminando in via Vigevano con la casa de La Cueva sempre dipinta.
Metro verde, linea 2, fino a Cadorna. Un saluto ai tornelli. Un abbraccio. I saluti si prolungano. Un bacio. Un appuntamento a Barcellona.

Comunicazioni di intensità variabile negli ultimi sette mesi. Poi una proposta. Un volo prenotato. Le ferie approvate via blackberry dal capo a casa in malattia. E tra poco più di due giorni prendo l’aereo. E volo in Catalunya.

Con un breve elenco di posti da visitare, una manciata di regali sterline scambiate per continentali euro, la voglia di andare verso il sole e temperature accettabili, il bisogno di rilassarmi e non pensare a text changes – manuals – translations – builds – batches – legal lines, e un po’ di inquietudine nella testa e nel cuore.

Annunci

5 pensieri riguardo “Milano – London – Barcelona”

  1. any: spero proprio di divertirmi!!

    Andy: non preoccuparti. L’ultima cosa di cui ho bisogno è deprimermi per una relazione a distanza! Voglio solo passare un bel – lungo – weekend!

    Michela: non ne ho idea! La mia idea di baretto milanese è un posticino piccolo in un vecchio edificio sul naviglio. Quel finto-alternativo-doc, un po’ eccentrico e un po’ altezzoso. Un postaccio insomma! 🙂

    R: grazie mille! provvederò a postare una cartolina virtuale per tutti i blog-amici!

    Mi piace

  2. Roz, prometti che non ti innamori di uno che sta a Barcellona mentre tu sei a Londra, ok???? Senno’ sono casini per la distanza e mi stai in casa a frignare tutto il tempo. :ppp

    Se ti dovesse venire che ti innamori, ecco.. fatti una passeggiata per i Seven Dials, cosi’ ti innamori di qualcun altro. E occhio che non sia gayo, data la concentrazione in quell’area. ;-0

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...