L’alternativo è il tuo papà!

Quanto avevano ragione gli Afterhours! Ora però non ho intenzione di scrivere un post per inveire contro i giovani finti-alternativi che si siedono sul marciapiedi davanti all’IKEA sorseggiando bibite da 1€ accanto ad una panchina vuota. Loro stanno stoicamente e rigorosamente seduti per terra perché la panca non fa alternativo.

Da qualunque parte mi giri mi giungono notizie di amici o conoscenti che fanno scelte “da adulti”. Una compagna delle superiori, persa totalmente di vista dopo il diploma, si è sposata l’anno scorso, un’altra ha intenzione di comprar casa con il suo lui, una terza vive con il partner da 6 anni ed è – parole sue – praticamente sposata. Ci sono poi i conoscenti che hanno figli in cantiere o che si sposano a fine luglio o che regalano quadri che alla fine staranno su pareti comuni. Io qui in una cameretta di 2 metri per 4 a cercare di scrivere un nuovo capitolo. È sempre lo stesso discorso. A tratti, quando sono un po’ più fragile, mi viene voglia di normalità. E appena queste parole prendono forma nella mia testa mi chiedo quale mai sarà la definizione di normalità.

Ci sono momenti in cui ho la sensazione di sprecare del tempo. Altre volte invece lo spremo così tanto che non mi basta. E altre ancora me lo lascio scorrere addosso senza farmi domande.

Mi sopravvaluto. Mi sottovaluto. Non so dare un giudizio obiettivo e bilanciato.

E continuano gli sbalzi di umore e le paranoie. E poi divento noiosa e mi prenderei a schiaffi. So essere così tanto malmostosa da non vedere il sole. Preferisco voltarmi che riconoscere che in fondo non è per nulla tutto nero.

Me la prendo con i finti alternativi, ma i finti depressi sono ancora peggio.

Mi piaccio con lo smalto rosso. Anche alle unghie dei piedi.

Annunci

3 pensieri riguardo “L’alternativo è il tuo papà!”

  1. Eh già.
    Mentre a me viene voglia di fuggire dalla normalità…
    discorso già fatto.
    Inutile dire e ridire le stesse cose.
    Mi manca il coraggio, mi è sempre mancato.
    Ma va bene così.
    Hugs

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...