Baciami al tramonto

Sono gelosa di una foto. Che non ho ancora visto.
Ho visto solo la sua trasformazione in un quadro bellissimo. Ho amato quel quadro. Mi sono commossa quando mi è stato regalato quel disegno perché sembrava essere l’espressione di un mio desiderio taciuto.
Ho amato il ricordo di quel disegno, quando avevo deciso di lasciarmelo alle spalle. E non ci sono riuscita.
L’ho amato tanto e ora non posso guardarlo.
Non riesco a guardarlo perché ora so che non si trattava poeticamente della materializzazione di un’idea, ma è irrimediabilmente legato ad una foto, ad un momento. E mi rende nervosa.
Io ho avuto un passato. Lui ha avuto un passato.
Eppure non riesco a pensare che lui sia stato suo, che lei abbia avuto i suoi baci, che per lei abbia investito tempo, sentimenti, emozioni.
Tutto appartiene ad un passato che non mi riguarda e non cambia. È talmente stupido quello che penso che me ne vergogno. Non mi è mai capitato di sentirmi così e non posso evitare di sentire una morsa allo stomaco. Forse sono solo  le mie manie da prima donna.

I baci al tramonto consolano, ma non curano.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...