Toccata e fuga

Onore, gloria, valore???

Immagino che delle vittime civili (in numero maggiore rispetto ai militari) non parlerà quasi nessuno. Nessuno tiene il conto delle vittime “normali”. Rimbombano sempre le stesse parole; nessuno azzarda una sincera analisi degli antefatti.

Silenzio. In segno di rispetto per tutte le vittime, per gli uomini, ma non per le divise.
Affetto. Per le madri in lacrime che non rivedranno più i propri figli. Ma non per l’istituzione che li ha mandati a morire (e uccidere?) lontano.
E tanta indignazione per tutte le guerre, e le varie “missioni”, così chiamate per legittimare l’ennesimo conflitto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...