Sabato mattina

Viaggio in treno e mi rilasso. Un treno che corre lungo la costa. Vedo il mare dal finestrino mentre mi abbandono e mi lascio cullare. Paesini di villeggiatura con la case bianche e le terrazze al sole. Io che dimentico la settimana di pioggia, stress e pesantezza. Mi godo il silenzio non-silenzio del rumore del treno e delle voci ovattate senza l’obbligo di dover parlare. Questo tempo è solo per me. Mi accompagnano “Le certezze del dubbio”, un titolo meraviglioso. Vado pazza per gli ossimori e le giustapposizioni.

20130311-230647.jpg

20130311-230712.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...