Possibili scenari

Mi vedo in piedi davanti a tutti. Con un bicchiere di vino in mano e troppi altri già bevuti. Lí, davanti a tutti, mi libero e confesso. Troppe parole escono dalla mia bocca e non so se riesco davvero a dargli un senso o se saranno percepite solo come suoni sconnessi e aggrovigliati, come i miei pensieri.

Ti intravedo, seduto ad un tavolo lontano. Guardi altrove, fingi di non capire che quelle parole sono rivolte a te. E riempi un altro bicchiere.

Chissà come reagiresti se lo facessi davvero. Ti alzeresti indignato? Perderesti la calma e mi insulteresti davanti a tutti? Oppure lo interpreteresti come il segno che stavi aspettando, la certezza che ti eri costretto a non vedere?

Ti immagino mentre ti alzi e vieni verso di me dicendomi di stare zitta e io che ti dico che non prendo ordini né da te né da nessuno.

Solo un pugno in faccia o un bacio potrebbero farmi tacere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...