Una frase

Sono stanca. È estenuante averti sempre nei miei pensieri. Non lo sopporto più. Pensavo di voler restare aggrappata ai miei sogni, perché solo in sogno potevo stare con te. Ma non ce la faccio più. Sento le lacrime accumularsi negli occhi mentre penso alle parole che non riesco a scrivere. Eppure dovrei aver il coraggio di farlo. Quando ho iniziato a scrivere questo post ero abbastanza sicura di voler scrivere almeno una frase, magari breve e con un punto finale e non dei puntini di sospensione. Ma adesso mi rendo conto di non farcela. Perché in fondo, un angolo della mia mente sa che tutto quello che faccio lo faccio per te, pensando a te, anche se mi vergogno ad ammetterlo. Ti vorrei cacciare dalla mia testa, ma ho paura della solitudine che ne rimarrebbe.

Sto provando a costruire nuovi ricordi, incontrare nuovi volti, essere libera di sentire nuove sensazioni. Ma quello che c’è là fuori non è emozionante come la mia immaginazione. E non mi riesco ad accontentare. Perché un tuo sorriso, sfiorarti le dita, guardarti mentre versi il caffè mi riempiono di emozioni che non riesco a sentire per nessun altro.

I wore my heart like a wet, red stain
On the breast of a velvet gown.*

Non è la fine del mondo, mi dico. Passerà, conoscerò qualcuno in grado di potarmi via da me e al ritorno sarò ancora più bella e forte e innamorata. O magari no. Passerà, ma non troverò nessun altro in grado di salvarmi. E non riuscirò a salvarmi da sola. Semplicemente andrò avanti. Leggendo parole di donne che hanno vissuto, amato, sognato e sofferto prima di me.

* “A Well-Worn Story”, Dorothy Parker

Annunci

Un pensiero riguardo “Una frase”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...