Colazioni estive

Esco di casa e c’è aria di mattina d’estate al mare in toscana. Quando ti alzi presto per andare a comprare la focaccia per la colazione. Quando fa caldo ma non è ancora insopportabile e la gente cammina per strada con sguardo sereno. Quell’attimo di pace in cui tutti i problemi svaniscono e senti solo la brezza tra i capelli e tra le dita dei piedi nei sandali leggeri.

Eppure mi manchi. E sento questo assurdo nodo in gola che mi soffoca. Mi manchi e me la prendo con me stessa perché non ho nessun diritto di sentire la tua mancanza. Perché quando tornerai non cambierà comunque nulla.

Forse ci vorrebbe davvero un pezzo di focaccia per sciogliere questo nodo. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...