HH, Göteborg och jag

Un sushi take away seduta al sole accanto al fiume. Lascio che il vento spazzi via i miei pensieri. Mentre ascolto HH, guardo le gru del porto e tutto sembra avere senso. Sono triste e vuota e piena di dubbi. Ma sono qui e per qualche strana ragione mi sento a casa.

Res dig efter varje smäll

Annunci

2 pensieri su “HH, Göteborg och jag”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...